Richiedi un suggerimento

Lista di vini di Domaine Gauby

Gérard Gauby conduce il domaine omonimo dalla metà degli anni 80. Situato a Calce, 20 km a Nord-Ovest di Pérpignan, si estende su complessivi 85 ettari dei quali circa 45 di vigneti alcuni dei quali superano il secolo di vita, e i restanti 40 ricoperti da prateriee foreste di querce. La tensione ecologica costituisce l’anima di Domaine Gauby e nel tempo ha segnato le tappe salienti dell’evoluzione della condotta agronomica seguita e dello stile dei vini prodotti: risale infatti al 1996 il passaggio al biologico e quindi alla gestione biodinamica del vigneto, avvenuta nel 2001. L’ispirazione “naturale”che guida Gérard in vigna verrà poi perfezionata in cantina dalle vinificazioni poco o per niente interventiste del figlio Lionel. E’ per spoliazione, verrebbe da dire – uso esclusivo di lieviti indigeni, impiego di enzimi bandito; niente acidificazioni del vino né dolcificazioni dei mosti, nessuna chiarifica né filtrazione −, che i vini di Domaine Gauby sono riusciti a rivelare ai bevitori più esigenti la quintessenza del variegato terroir di Calce fino ad essere annoverati già da diversi anni tra i migliori “mediterranei” in circolazione. Produzione media annua 80.000 bottiglie

213.jpg

Gérard Gauby conduce il domaine omonimo dalla metà degli anni 80. Situato a Calce, 20 km a Nord-Ovest di Pérpignan, si estende su complessivi 85 ettari dei quali circa 45 di vigneti alcuni dei quali superano il secolo di vita, e i restanti 40 ricoperti da prateriee foreste di querce. La tensione ecologica costituisce l’anima di Domaine Gauby e nel tempo ha segnato le tappe salienti dell’evoluzione della condotta agronomica seguita e dello stile dei vini prodotti: risale infatti al 1996 il passaggio al biologico e quindi alla gestione biodinamica del vigneto, avvenuta nel 2001. L’ispirazione “naturale”che guida Gérard in vigna verrà poi perfezionata in cantina dalle vinificazioni poco o per niente interventiste del figlio Lionel. E’ per spoliazione, verrebbe da dire – uso esclusivo di lieviti indigeni, impiego di enzimi bandito; niente acidificazioni del vino né dolcificazioni dei mosti, nessuna chiarifica né filtrazione −, che i vini di Domaine Gauby sono riusciti a rivelare ai bevitori più esigenti la quintessenza del variegato terroir di Calce fino ad essere annoverati già da diversi anni tra i migliori “mediterranei” in circolazione. Produzione media annua 80.000 bottiglie

download (1).jpg
download.jpg
download (2).jpg
Altro
Mostrando 1 - 2 di 2 elementi
Mostrando 1 - 2 di 2 elementi