Richiedi un suggerimento

Lista di vini di Stefano Amerighi

L' azienda nasce dal desiderio di Stefano, maturato negli anni: di riuscire a produrre un grande Syrah attraverso la tradizione contadina della famiglia Amerighi, la passione, la conoscenza del mondo del vino e la pratica della biodinamica. Nel 2002 viene avviata l'attività in una zona del chiuso di Cortona denominata Poggiobello di Farneta: all'interno di essa, due colline ben esposte a sud sud ovest, racchiuse tra una vecchia strada brecciata ad ovest, un boschetto a sud e il crinale delle colline ad est a chiudere l'orizzonte. Le indagini geologiche e climatiche effettuate sul podere hanno poi confermato che questo è il terroir perfetto per mettere a dimora i cloni e le selezioni di Syrah, scelte con attenzione nella Valle del Rodano. La gestione del vigneto segue i dettami della viticoltura naturale e dell'agricoltura biodinamica: la potatura e le lavorazioni del terreno sono scandite dalle fasi lunari e planetarie; la difesa fitosanitaria è affidata soltanto a rame e zolfo distribuiti in minime quantità grazie anche all'uso di macerati e di tisane naturali; I preparati biodinamici consentono di vivificare la terra ed evitare qualsiasi concimazione ed i sovesci invernali di strutturare i terreni durante la stagione fredda. Tutto questo per riuscire a portare i grappoli sani a maturazione e per consentire una vinificazione con la totale assenza di correttivi e prodotti chimici. L'uva, dopo la diraspatura, viene in parte lasciata a chicco intero ed in parte leggermente pigiata con i piedi e messa a mano in piccoli tini di cemento senza l'uso di pompe. La fermentazione avviene in maniera spontanea senza lieviti selezionati, solforosa e controllo della temperatura. L'affinamento avviene in legni e cemento per 14 mes ed il vino imbottigliato senza filtrazione o stabilizzazione. Le bottiglie prodotte sono 37000.



226.jpg




L' azienda nasce dal desiderio di Stefano, maturato negli anni: di riuscire a produrre un grande Syrah attraverso la tradizione contadina della famiglia Amerighi, la passione, la conoscenza del mondo del vino e la pratica della biodinamica. Nel 2002 viene avviata l'attività in una zona del chiuso di Cortona denominata Poggiobello di Farneta: all'interno di essa, due colline ben esposte a sud sud ovest, racchiuse tra una vecchia strada brecciata ad ovest, un boschetto a sud e il crinale delle colline ad est a chiudere l'orizzonte. Le indagini geologiche e climatiche effettuate sul podere hanno poi confermato che questo è il terroir perfetto per mettere a dimora i cloni e le selezioni di Syrah, scelte con attenzione nella Valle del Rodano. La gestione del vigneto segue i dettami della viticoltura naturale e dell'agricoltura biodinamica: la potatura e le lavorazioni del terreno sono scandite dalle fasi lunari e planetarie; la difesa fitosanitaria è affidata soltanto a rame e zolfo distribuiti in minime quantità grazie anche all'uso di macerati e di tisane naturali; I preparati biodinamici consentono di vivificare la terra ed evitare qualsiasi concimazione ed i sovesci invernali di strutturare i terreni durante la stagione fredda. Tutto questo per riuscire a portare i grappoli sani a maturazione e per consentire una vinificazione con la totale assenza di correttivi e prodotti chimici. L'uva, dopo la diraspatura, viene in parte lasciata a chicco intero ed in parte leggermente pigiata con i piedi e messa a mano in piccoli tini di cemento senza l'uso di pompe. La fermentazione avviene in maniera spontanea senza lieviti selezionati, solforosa e controllo della temperatura. L'affinamento avviene in legni e cemento per 14 mes ed il vino imbottigliato senza filtrazione o stabilizzazione. Le bottiglie prodotte sono 37000.











Altro
Mostrando 1 - 9 di 9 elementi
Mostrando 1 - 9 di 9 elementi