Richiedi un suggerimento

Lista di vini di Domaine Thierry Mortet

Il Domaine Thierry Mortet è giovane, fondato nel 1992 per l’esattezza quando il padre divise la tenuta tra i due figli. La giovane età di questo domaine non ha però inciso sull’elevata qualità dei vini prodotti che contano oltre 10 denominazioni riconosciute e diversi riconoscimenti ed elogi pubblicati in molte testate giornalistiche nazionali e concorsi di settore.Thierry Mortet sorge al centro del villaggio di Gevrey-Chambertin dove le uve maturano su un terroir di calcare argilloso, marna bianca, basamento lavico e un fondo di roccia e ghiaia. Le caratteristiche organolettiche conferite dal terroir e dal clima tipico della zona, unito a tecniche di produzione che dal 2007 si stanno spostando sempre di più verso l’agricoltura biologica, conferiscono ai vini di Mortet un carattere distinto, complesso e vivo. Dal 2007, Thierry Mortet ha voluto finalizzare la conversione in biologico delle tecniche di coltivazione al fine di portare avanti quello che è stato il suo primario obiettivo dal momento in cui ha preso in mano la sua parte di eredità dell'ex tenuta paterna: produrre vini che possano esprimere tutto il potere, la finezza e la grande qualità del suo vigneto e del terroir che lo culla.

276.jpg

Il Domaine Thierry Mortet è giovane, fondato nel 1992 per l’esattezza quando il padre divise la tenuta tra i due figli. La giovane età di questo domaine non ha però inciso sull’elevata qualità dei vini prodotti che contano oltre 10 denominazioni riconosciute e diversi riconoscimenti ed elogi pubblicati in molte testate giornalistiche nazionali e concorsi di settore.Thierry Mortet sorge al centro del villaggio di Gevrey-Chambertin dove le uve maturano su un terroir di calcare argilloso, marna bianca, basamento lavico e un fondo di roccia e ghiaia. Le caratteristiche organolettiche conferite dal terroir e dal clima tipico della zona, unito a tecniche di produzione che dal 2007 si stanno spostando sempre di più verso l’agricoltura biologica, conferiscono ai vini di Mortet un carattere distinto, complesso e vivo. Dal 2007, Thierry Mortet ha voluto finalizzare la conversione in biologico delle tecniche di coltivazione al fine di portare avanti quello che è stato il suo primario obiettivo dal momento in cui ha preso in mano la sua parte di eredità dell'ex tenuta paterna: produrre vini che possano esprimere tutto il potere, la finezza e la grande qualità del suo vigneto e del terroir che lo culla.

Altro
Mostrando Showing 1 - 1 di 1 elemento
Mostrando Showing 1 - 1 di 1 elemento