Richiedi un suggerimento

Lista di vini di Boffalora

L’Azienda Agricola Boffalora coltiva la vite in zona Valtellina Superiore sul versante retico, in Contrada Balzarro nel cuore della Valtellina, dove si coltiva il Nebbiolo qui chiamato "Chiavennasca". Giuseppe è un produttore vitivinicolo della Valtellina che grazie all'amore per la sua terra e per le tradizioni di famiglia ha trasformato la sua passione in una vera professione. Con circa 30.000 mq di vigneti, di proprietà, l’Azienda Agricola Boffalora di Guglielmo Giuseppe è ubicata a Castione Andevenno, in località Balzarro, a 400 ms.l.m. ed è nata nel 2002 con il nome “Boffalora” perchè toponimo di una delle vigne principali dell’azienda e richiama il soffiare del vento: in Valtellina i venti si chiamano Breva e Tivano, di giorno dal lago di Como sale la Breva e di notte in senso opposto scende il Tivano. Parte delle vigne sono storiche, con viti centenarie di Nebbiolo, preservate con particolare cura e attenzione. La filosofia con cui l’azienda Boffalora gestisce i vigneti, fa sì che venga praticata una viticoltura non intensiva, siano limitati i trattamenti e i filari vengano lasciati inerbiti, disseccando il sottofila solamente una volta all’anno. Le vigne dell’azienda Boffalora coesistono con differenti habitat naturali e vari ecosistemi, come il bosco, che favorisce un equilibrato sviluppo dei processi vitali. La passione per il territorio è racchiusa e raccontata in bottiglia



238.jpg




L’Azienda Agricola Boffalora coltiva la vite in zona Valtellina Superiore sul versante retico, in Contrada Balzarro nel cuore della Valtellina, dove si coltiva il Nebbiolo qui chiamato "Chiavennasca". Giuseppe è un produttore vitivinicolo della Valtellina che grazie all'amore per la sua terra e per le tradizioni di famiglia ha trasformato la sua passione in una vera professione. Con circa 30.000 mq di vigneti, di proprietà, l’Azienda Agricola Boffalora di Guglielmo Giuseppe è ubicata a Castione Andevenno, in località Balzarro, a 400 ms.l.m. ed è nata nel 2002 con il nome “Boffalora” perchè toponimo di una delle vigne principali dell’azienda e richiama il soffiare del vento: in Valtellina i venti si chiamano Breva e Tivano, di giorno dal lago di Como sale la Breva e di notte in senso opposto scende il Tivano. Parte delle vigne sono storiche, con viti centenarie di Nebbiolo, preservate con particolare cura e attenzione. La filosofia con cui l’azienda Boffalora gestisce i vigneti, fa sì che venga praticata una viticoltura non intensiva, siano limitati i trattamenti e i filari vengano lasciati inerbiti, disseccando il sottofila solamente una volta all’anno. Le vigne dell’azienda Boffalora coesistono con differenti habitat naturali e vari ecosistemi, come il bosco, che favorisce un equilibrato sviluppo dei processi vitali. La passione per il territorio è racchiusa e raccontata in bottiglia


  








Altro
Mostrando 1 - 5 di 5 elementi
Mostrando 1 - 5 di 5 elementi