Richiedi un suggerimento

Lista di vini di Dalzocchio Elisabetta

L’azienda agricola Dalzocchio è situata sulle splendide colline di Rovereto in Trentino. Famiglia di agricoltori da sempre, fu Riccardo, padre di Elisabetta, che nel 1979 acquistò due ettari di vigneti, immersi in altrettanti ettari di bosco, coltivati con uve pinot nero, che inizialmente vendeva ad un’azienda spumantistica di Trento. La prima etichetta nacque nel 1995 e alla fine degli anni ‘90 subentra nell’attività di famiglia Elisabetta, che abbandona la sua carriera di consulente aziendale, per dedicarsi completamente al suo vero amore: il Pinot Nero. Dal 2005, Elisabetta si occupa personalmente delle vendemmie e delle vinificazioni. E' lei che ti accoglie a piedi nudi e con un grande sorriso per farti visitare le sue vigne circondate da montagne, boschi, querce e piante di conifere, immerse in un ambiente unico, e, anche grazie alla brezza che costantemente spira dal Lago di Garda, gode di un microclima quanto mai adatto alla vite ed al Pinot Nero in particolare. Si vendemmia a mano, deponendo le uve in piccoli contenitori. Cernita di grappolo in grappolo, per avere solo il meglio. La vinificazione avvienein tini di rovere aperti, la fermentazione è spontanea, nel rispetto della tradizione. Il vino viene invecchiato in fusti di rovere da 228 litri per 18 mesi. Il contenuto di solforosa e' infinitesimale. Vino elegante, sobrio e delicato proprio come le mani di chi lo fa.

271.jpg

L’azienda agricola Dalzocchio è situata sulle splendide colline di Rovereto in Trentino. Famiglia di agricoltori da sempre, fu Riccardo, padre di Elisabetta, che nel 1979 acquistò due ettari di vigneti, immersi in altrettanti ettari di bosco, coltivati con uve pinot nero, che inizialmente vendeva ad un’azienda spumantistica di Trento. La prima etichetta nacque nel 1995 e alla fine degli anni ‘90 subentra nell’attività di famiglia Elisabetta, che abbandona la sua carriera di consulente aziendale, per dedicarsi completamente al suo vero amore: il Pinot Nero. Dal 2005, Elisabetta si occupa personalmente delle vendemmie e delle vinificazioni. E' lei che ti accoglie a piedi nudi e con un grande sorriso per farti visitare le sue vigne circondate da montagne, boschi, querce e piante di conifere, immerse in un ambiente unico, e, anche grazie alla brezza che costantemente spira dal Lago di Garda, gode di un microclima quanto mai adatto alla vite ed al Pinot Nero in particolare. Si vendemmia a mano, deponendo le uve in piccoli contenitori. Cernita di grappolo in grappolo, per avere solo il meglio. La vinificazione avvienein tini di rovere aperti, la fermentazione è spontanea, nel rispetto della tradizione. Il vino viene invecchiato in fusti di rovere da 228 litri per 18 mesi. Il contenuto di solforosa e' infinitesimale. Vino elegante, sobrio e delicato proprio come le mani di chi lo fa.

download (1).jpg
download.jpg
download (2).jpg
Altro
Mostrando 1 - 2 di 2 elementi
Mostrando 1 - 2 di 2 elementi